Proposta di modifica n. 4-sexies.30 al ddl C.1496 in riferimento all'articolo 4-sexies.

testo emendamento del 29/07/08

Sostituirlo con il seguente:
Art. 4-sexies. (Eventi calamitosi). - 1. È autorizzata la spesa di 23.910.000 euro per l'anno 2008 e 35.000.000 di euro per ciascuno degli anni 2009 e 2010, per la prosecuzione degli interventi a favore dei territori e dei soggetti colpiti dagli eventi alluvionali per i quali è intervenuta la dichiarazione dello stato di emergenza di cui al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 30 maggio 2008, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 127 del 31 maggio 2008. Le risorse di cui al presente comma sono utilizzate, ad integrazione delle somme stanziate a carico del Fondo di protezione civile, anche al fine di incrementare, nei limiti delle risorse assegnate, i contributi da erogare per le unità abitative o per le aziende distrutte o danneggiate dagli eventi alluvionali, qualora conformi alle disposizioni previste dalla normativa urbanistica ed edilizia vigente, fino alla totale copertura dei danni subiti. Le risorse sono assegnate al Dipartimento della protezione civile per essere trasferite, previa ripartizione tra le regioni interessate, ai commissari delegati nominati per il superamento dell'emergenza.Al relativo onere, pari a 23.910.000 euro per l'anno 2008 e 35.000.000 di euro per ciascuno degli anni 2009 e 2010, si provvede mediante corrispondente riduzione dello stanziamento del fondo speciale di parte corrente iscritto, ai fini del bilancio triennale 2008-2010, nell'ambito del programma «Fondi di riserva e speciali» della missione «Fondi da ripartire» dello stato di previsione del Ministero dell'economia e delle finanze per l'anno 2008, allo scopo parzialmente utilizzando quanto a euro 5.000.000 per l'anno 2008 l'accantonamento relativo al Ministero dell'interno e quanto a euro 18.910.000 per l'anno 2008 ed euro 35.000.000 per ciascuno degli anni 2009 e 2010 l'accantonamento relativo al Ministero della solidarietà sociale. A valere sulle risorse di cui al presente comma è autorizzata la spesa di 5 milioni di euro per gli anni 2008, 2009 e 2010 per la prosecuzione degli interventi a favore dei territori e dei soggetti colpiti dagli eventi meteorologici del 29 giugno 2006 e del 26 settembre 2007 nella Regione Veneto, anche per il ristoro dei danni subiti da beni pubblici e privati.