Ordine del Giorno n. G17.101 (testo 2) al ddl S.1956-B

descrivi insieme agli altri utenti questo emendamento:

qui sotto puoi inserire o modificare la descrizione. Per modificare effettua il login

Inserire qui una descrizione dell'emendamento.

sei favorevole o contrario?
Nessuno ha ancora votato

testo emendamento del 25/02/10

        Il Senato,

        in sede di esame dell'A.S. 1956,

        premesso che:

            la gestione dei grandi eventi è stata affidata con sempre maggiore frequenza alla responsabilità diretta della Protezione civile, mediante un evidente ed eccessivo ricorso e ad una interpretazione distorta dell'articolo 5-bis del decreto-legge 7 settembre 2001, n. 343, convertito, con modificazioni, dalla legge 9 novembre 2001, n. 401;

            per tali ragioni, la Protezione civile è stata chiamata a svolgere funzioni che non rientrano nell'ambito delle attività proprie;

            considerata la necessità di garantire che la Protezione civile corrisponda pienamente alla sua missione istituzionale di previsione e prevenzione dei rischi, del soccorso delle popolazioni sinistrate, della gestione delle attività necessarie ed indifferibili dirette a superare le emergenze;

        impegna il Governo:

            a favorire in tempi brevissimi la revisione della disciplina sulla gestione dei grandi eventi, che sollevi la Protezione civile dalle incombenze di cui all'articolo 5-bis del decreto-legge 7 settembre 2001, n. 343, convertito, con modificazioni, dalla legge 9 novembre 2001, n. 40, che sono estranee alla sua missione istituzionale.