Proposta di modifica n. 17.28 al ddl S.1724 in riferimento all'articolo 17.
argomenti:                                                                                                                                                                                            

testo emendamento del 31/07/09

Aggiungere il seguente comma:

        «35-bis. All'articolo 22-sexies del decreto-legge 31 dicembre 2007, n. 248, convertito con modificazioni nella legge 28 febbraio 2008, n. 31, è soppresso il comma 5. L'autorizzazione di spesa di cui al comma 6 dello stesso articolo, già soppressa dall'allegato all'articolo 5 del decretolegge 27 maggio 2008, n. 93, convertito con modificazioni nella legge 24 luglio 2008, n. 126, è ripristinata nel minor importo di euro 140.000,00 limitatamente all'anno 2009. Al relativo onere si provvede mediante parziale utilizzo delle somme rinvenienti dall'autorizzazione di spesa recata dall'articolo 65, comma 1, della legge 28 dicembre 2001, n. 448 iscritta in conto residui di stanziamento sul capitolo 7610 dello stato di previsione del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti. Conseguentemente, per la necessaria compensazione sui saldi di finanza pubblica, il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti è tenuto a versare all'entrata del bilancio dello Stato la somma di euro 140.000,00 a valere sui residui di stanziamento iscritti sul capitolo 7610 della stato di previsione del medesimo Ministero».