Articolo aggiuntivo n. 1.0.1 (testo corretto) al ddl S.1018
  • presentato il 09/10/2008 in Assemblea del Senato dalla Commissione.
  • status: Approvato (Approvato nel testo emendato)

testo emendamento del 09/10/08

Dopo l'articolo, inserire il seguente:

«Art. 1-bis.

(Rideterminazione del ruolo organico della magistratura ordinaria)

        1. In attuazione della disposizione di cui all'articolo 2, comma 606, lettera a), della legge 24 dicembre 2007, n. 244, a decorrere dal 1º luglio 2008, la tabella B prevista dall'articolo 5, comma 9, della legge 30 luglio 2007, n. 111, è sostituita dalla tabella di cui all'allegato 1 del presente decreto.

        2. Il Ministro della giustizia, sentito il Consiglio superiore della magistratura, provvede con propri decreti alla rideterminazione delle piante organiche del personale di magistratura.

        3. Fermo restando quanto previsto dall'articolo 13, del decreto-legge 12 giugno 2001, n. 217, convertito, con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2001, n. 317 e successive modifiche, la destinazione alle funzioni di cui alla lettera M della tabella B di cui all'allegato 1 del presente decreto, non può superare gli anni dieci anche continuativi, fatto salvo il maggior termine stabilito per gli incarichi la cui durata è prevista da specifiche disposizioni di legge.

        4. I limiti di cui al comma 3 e alla lettera M di cui all'allegato 1 del presente decreto, non si applicano ai magistrati destinati a funzioni non giudiziarie presso la Presidenza della Repubblica, la Corte Costituzionale, il Consiglio superiore della magistratura ed agli incarichi elettivi.

        5. All'articolo 1, comma 1, della legge 13 febbraio 2001, n. 48, le parole: ''delle quali trecento da destinare'', sono sostituite dalle seguenti: ''assicurando la adeguata destinazione di magistrati''.

Allegato 1

Tabella B
(articolo 1-bis, comma 1)

RUOLO ORGANICO DELLA MAGISTRATURA ORDINARIA

A.    Magistrato con funzioni direttive apicali giudicanti di legittimità: Primo presidente della Corte di cassazione       

1

B.    Magistrato con funzioni direttive apicali requirenti di legittimità: Procuratore generale presso la Corte di cassazione       

1

C.    Magistrati con funzioni direttive superiori di legittimità:

Presidente aggiunto della Corte di cassazione       

1

Procuratore generale aggiunto presso la Corte di cassazione       

1

Presidente del Tribunale superiore delle acque Pubbliche       

1

D.    Magistrati con funzioni giudicanti e requirenti direttive di legittimità     

60

E.    Magistrati con funzioni giudicanti e requirenti di legittimità   

375

F.    Magistrato con funzioni direttive requirenti di coordinamento nazionale: Procuratore nazionale antimafia       

1

G.    Magistrati con funzioni direttive di merito di secondo grado, giudicanti e requirenti     

52

H.    Magistrati con funzioni direttive di merito di primo grado, elevate giudicanti e requirenti     

53

I.      Magistrati con funzioni direttive di merito giudicanti e requirenti di primo grado   

366

L.    Magistrati con funzioni giudicanti e requirenti di merito di primo e di secondo grado, di magistrato distrettuale, di coordinamento nazionale presso la Direzione Nazionale antimafia e semidirettive di primo grado, di primo grado elevate e di secondo grado

9.009

M.    Magistrati destinati a funzioni non giudiziarie   

230

N.    Magistrati ordinari in tirocinio

(numero pari a quello dei posti vacanti nell'organico)

Totale

10.151».

.