Ordine del Giorno n. G17.100 al ddl S.832 in riferimento all'articolo 17.
  • status: Respinto

testo emendamento del 09/07/08

Il Senato,

        considerato che,

            l'articolo 17, comma 3-ter, del decreto in esame, al fine di introdurre ulteriori elementi di responsabilizzazione delle amministrazioni pubbliche interessate, prevede che vengano definiti criteri, tempi e modalità per l'acquisizione al bilancio dello Stato, attraverso la riduzione dei trasferimenti, delle somme corrispondenti alle entrate previste dalla riscossione della tassa o della tariffa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani dei comuni riconosciuti inadempienti agli obblighi relativi all'attività di raccolta e smaltimento dei rifiuti;

        impegna il Governo

            a valutare, in sede applicativa, anche la prioritaria applicazione delle diverse misure già previste dalla legislazione vigente, con particolare riferimento a meccanismi di commissariamento e scioglimento delle amministrazioni inadempienti agli obblighi di raccolta, anche al fine di evitare ogni indebito aggravio economico sui cittadini dei comuni e delle regioni interessate.