Proposta di modifica n. 34.11 al ddl C.5626 in riferimento all'articolo 34.

testo emendamento del 11/12/12

  Dopo il comma 19, aggiungere il seguente:
  19-bis. Al fine del raggiungimento degli obiettivi del «Millennium goal» nel settore idrico e dell'acqua potabile, con deliberazione di ciascuna Regione, sentita l'Autorità per l'energia elettrica e il gas, la tariffa idrica applicata agli utenti è maggiorata dello 0,5 per cento ed i proventi da essa derivanti sono impiegati in via esclusiva per interventi di cooperazione internazionale nel settore idrico confluendo in un apposito Fondo costituito da ogni Regione.
  Le Regioni, d'intesa con il Ministro per la cooperazione internazionale e l'integrazione ed il Ministro dello Sviluppo Economico, assegnano le disponibilità del Fondo per progetti di cooperazione allo sviluppo nel settore idrico selezionandoli secondo criteri di priorità.
  I costi per il funzionamento del Fondo e per l'espletamento delle procedure previste dal secondo periodo, nonché quelli collegati ai costi connessi alla riscossione della maggiorazione tariffaria, sono dedotti dal complessivo ammontare spettante al Fondo appositamente costituito.