Articolo aggiuntivo n. 34.0.700 al ddl S.3533 in riferimento all'articolo 34.
  • status: Precluso

testo emendamento del 06/12/12

sharingList();

Dopo l'articolo, inserire il seguente:

«Art. 34-bis.

        1. Il presente articolo ha la finalità di agevolare interventi per il rilancio economico e lo sviluppo del settore immobiliare.

        2. Le Regioni, nel rispetto della normativa nazionale vigente, possono legiferare in materia di recupero abitativo, a fini residenziali, di superfici e cubature esistenti, mediante la chiusura di balconi, terrazze e ballatoi, anche per la realizzazione di bovindi.

        3. Le opere di chiusura di cui al comma 2 sono realizzabili mediante denuncia di inizio attività di cui all'articolo 22 del decreto Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380.

        4. Contestualmente alla presentazione della denuncia di inizio attività, il proprietario dell'unità immobiliare deve presentare al sindaco del Comune nel quale si trova l'immobile una relazione tecnica, firmata da un professionista abilitato alla progettazione, che asseveri le opere da compiersi ed il rispetto delle norme di sicurezza, nonché di quelle igienico-sanitarie, unitamente al versamento a favore del Comune di un importo determinato dalla Regione secondo quanto previsto dal comma 2 e, comunque, non inferiore a 50 euro per ogni metro quadro di superficie sottoposta a chiusura.

        5. La Regione, con proprio provvedimento, determina la sanzione pecuniaria per la realizzazione di tali interventi in assenza o in difformità della denuncia di inizio attività.

        6. La superficie sottoposta a recupero abitativo non può essere superiore a 50 metri quadri.».