Proposta di modifica n. 8.29 al ddl S.3570 in riferimento all'articolo 8.

testo emendamento del 29/11/12

Dopo il comma 3, aggiungere i seguenti:

        «3-bis. Per i comuni virtuosi, individuati ai sensi dell'articolo 20, comma 2, del decreto-legge 6 luglio 2011, n. 98, convertito, con modificazioni, dalla legge 15 luglio 2011, n. 111, con popolazione compresa tra 1.001 e 5.000 abitanti, le disposizioni di cui all'articolo 31, comma 1, della legge 12 novembre 2011, n. 183, si applicano a decorrere dall'anno 2014.

        3-ter. Ai maggiori oneri di cui al presente articolo, determinati nel limite massimo di 80 milioni di euro per l'anno 2013, si provvede a valere sui maggiori risparmi di spesa di cui al comma 3-quater.

        3-quater. Le amministrazioni centrali dello Stato assicurano una ulteriore riduzione proporzionale delle spese di cui all'articolo 7 comma 12, allegato 2, del decreto-legge 6 luglio 2012, n. 95, convertito, con modificazioni, dalla legge 7 agosto 2012, n. 135, per un ammontare non inferiore a 80 milioni di euro per l'anno 2013.».