Proposta di modifica n. 3.31 al ddl S.3519 in riferimento all'articolo 3.

testo emendamento del 26/11/12

Al comma 12, lettera c), dopo il numero 1), aggiungere il seguente:

        «1-bis) rafforzare l'efficacia dell'attività di riscossione coattiva, introducendo, anche attraverso la definizione di una normativa comune a livello di Unione europea, strumenti adeguati a consentire all'agente della riscossione di aggredire anche gli elementi patrimoniali occultati o irregolarmente trasferiti all'estero».