Proposta di modifica n. 1.700 (testo 4) al ddl S.3491

testo emendamento del 30/10/12

Al comma 1, lettera a), capoverso «Art. 13», sostituire il comma 4 con il seguente:

        «4. Alla condanna per il delitto di cui al comma 1 può conseguire, tenuto conto della gravità dei fatti, la pena accessoria dell'interdizione dalla professione di giornalista per un periodo da uno a tre mesi. Se il colpevole commette un altro reato della stessa indole nei due anni successivi alla precedente sentenza di condanna, alla nuova condanna può conseguire, tenuto conto della gravità dei fatti, la pena accessoria dell'interdizione dalla professione di giornalista da tre a sei mesi. Ad ogni ulteriore condanna per reati della stessa indole, commessi nei due anni successivi alla precedente sentenza di condanna, può conseguire, tenuto conto della gravità dei fatti, la pena accessoria dell'interdizione dalla professione di giornalista da sei mesi a un anno.».