Proposta di modifica n. 11.215 al ddl C.5440 in riferimento all'articolo 11.

testo emendamento del 17/10/12

  Dopo il comma 2, aggiungere il seguente:
  2-bis. Previa autorizzazione della regione o della provincia autonoma competente, le preparazioni allestite presso la farmacia di un ospedale, anche mediante ripartizione del quantitativo di medicinali industriali, possono essere utilizzate all'interno di altri ospedali ovvero essere consegnate all'assistito per impiego domiciliare sotto il controllo della struttura pubblica. Le farmacie aperte al pubblico sono autorizzate a allestire preparati magistrali utilizzando un medicinale di origine industriale per il trattamento di pazienti per i quali non siano disponibili in commercio idonee formulazioni, qualora il principio attivo non sia reperibile presso i fornitori o l'utilizzazione del medicinale industriale sia richiesta da specifiche esigenze di sicurezza e qualità. Con decreto del Ministro della salute, d'intesa con la Conferenza permanente per i rapporti fra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano, sentita l'Agenzia italiana del farmaco, sono stabiliti limiti e condizioni per l'applicazione del disposto del precedente periodo.