Proposta di modifica n. 3.2 al ddl C.5440 in riferimento all'articolo 3.

testo emendamento del 02/10/12

  Al comma 1, sopprimere la parola: lieve.

  Conseguentemente, al medesimo comma, aggiungere, in fine, i seguenti periodi: La colpa nella erogazione di prestazioni sanitarie è ammessa nei soli casi di dolo e di negligenza inescusabile. La responsabilità civile per le prestazioni sanitarie erogate in strutture autorizzate è sempre in capo alle strutture, che possono esercitare rivalsa nei confronti degli operatori in caso di dolo o di colpa per aver agito con alterazione psico-fisica causata da assunzione di alcool o da sostanze stupefacenti. Alle strutture compete la responsabilità di verificare continuativamente la competenza degli operatori per le prestazioni a loro affidate.