Ordine del Giorno n. G/3366/1/7 al ddl S.3366

testo emendamento del 18/09/12

Il Senato,

        in sede di esame del disegno di legge n. 3366, recante norme nell'acquisizione di conoscenze e competenze in materia di «Cittadinanza e Costituzione»,

        premesso che:

            l'articolo 1 prevede che a decorrere dall'anno scolastico 2012-2013 nelle scuole di ogni ordine e grado saranno organizzati percorsi didattici ed iniziative per informare sul significato del Risorgimento e sulle vicende che hanno condotto all'Unità nazionale, alla scelta dell'inno di Mameli, alla bandiera nazionale e all'approvazione della Costituzione anche alla luce dell'evoluzione storica dell'ultimo decennio che ha visto un ruolo sempre maggiore dell'Unione europea;

            nell'ambito delle suddette iniziative è previsto l'insegnamento dell'inno di Mameli e dei suoi fondamenti storici e ideali;

        considerato che:

            nel 1972 il Consiglio d'Europa adottò il tema dell'«Inno alla gioia» di Beethoven come proprio inno e nel 1985 esso fu adottato dai Capi di Stato e di Governo dell'Unione europea come inno ufficiale dell'Unione in quanto esprime gli ideali di libertà, pace e solidarietà perseguiti dall'Europa;

            «Unità nella diversità», motto dell'Unione europea, sta ad indicare come, attraverso l'UE, gli europei siano riusciti ad operare insieme a favore della pace e della prosperità, mantenendo al tempo stesso la ricchezza delle diverse culture, tradizioni e lingue del continente;

            l'appartenenza dell'Italia all'Unione europea rende necessario l'insegnamento del suo inno ufficiale e dei suoi fondamenti storici e ideali;

        impegna il Governo:

            a valutare l'opportunità di inserire anche l'insegnamento dell'inno ufficiale dell'Unione europea nelle scuole di ogni ordine e grado.