Articolo aggiuntivo n. 24-BIS.0.3 al ddl S.3426 in riferimento all'articolo 24-BIS.
  • status: Precluso

testo emendamento del 03/08/12

Dopo l'articolo 24-bis, aggiungere il seguente:

«Art. 24-ter.

(Avvalimento di personale con contratti in convenzione)

        1. Al fine di garantire la prosecuzione dell'operatività delle amministrazioni interessate, anche a fronte delle misure di contenimento delle dotazioni organiche di cui al presente articolo e del divieto di procedere a nuove assunzioni, le agenzie, gli enti pubblici non economici, gli altri enti o società controllate direttamente o indirettamente dalle pubbliche amministrazioni possono avvalersi, utilizzando risorse proprie, di personale con contratti in convenzione con le agenzie di somministrazione, per fare fronte agli effetti conseguenti dall'applicazione delle disposizioni in materia di riduzione delle risorse umane, senza determinare forme di stabilizzazione del rapporto di lavoro suscettibili di alterare il quadro normativo vigente.

        2. All'onere derivante dall'attuazione del presente articolo si provvede mediante corrispondente riduzione dell'autorizzazione di spesa prevista all'articolo 7-quinquies, comma 1, del decreto-legge 10 febbraio 2009, n. 5, convertito, con modificazioni, dalla legge 9 aprile 2009, n. 33, relativa al Fondo per interventi urgenti ed indifferibili, come integrata, da ultimo, dall'articolo 33, comma 1, della legge 12 novembre 2011, n. 183. Il Ministro dell'economia e delle finanze è autorizzato ad apportare, con propri decreti, le occorrenti variazioni di bilancio».

        Conseguentemente, all'onere derivante dall'attuazione del presente articolo si provvede mediante corrispondente riduzione, a partire dall'anno 2012, delle dotazioni di parte corrente, relative alle autorizzazioni di spesa di cui alla Tabella C della legge 12 novembre 2011, n. 183, i cui stanziamenti sono iscritti in bilancio come spese rimodulabili.