Ordine del Giorno n. G/3426/61/8 e 10 al ddl S.3426

testo emendamento del 02/08/12

Le Commissioni riunite 8ª e 10ª, in sede di esame del decreto-legge n. 22 giugno 2012, n. 83, recante misure urgenti per la crescita del Paese,

        premesso che:

            l'EBRI (European Brain Research Institute) è un Istituto internazionale di ricerca scientifica interamente dedicato allo studio delle Neuroscienze;

            costituito nel 2002, per volontà del premio Nobel Rita Levi-Montalcini, EBRI risponde alla necessità di avere in Italia un centro dove condurre ricerche di natura fondamentale sul cervello con l'obiettivo di individuare nuove strategie terapeutiche per malattie neurodegenerative, come l'Alzheimer, e per altri gravi disturbi del sistema nervoso;

            per garantire un efficace funzionamento della Fondazione è necessaria la somma annuale di l milione di euro a decorrere dall'anno 2012;

            ai ricercatori dell'EBRI dovrebbe essere consentito di partecipare, alle medesime condizioni previste per l'Università ed Enti di, ricerca pubblici, ad iniziative promosse dal MIUR, dal Ministero della salute e da istituzioni pubbliche,

        impegnano il Governo:

            a valutare, compatibilmente con le esigenze di finanza pubblica, la possibilità di reperire, nell'ambito della prossima legge di stabilità, le risorse necessarie per garantire che un centro di eccellenza quale è l'EBRI possa continuare a svolgere il suo ruolo fondamentale nel campo delle Neuroscienze;

            a valutare, compatibilmente con le esigenze di finanza pubblica, la possibilità di adottare apposite iniziative finalizzate a favorire lo sviluppo dell'Istituto anche In ambito internazionale.