Proposta di modifica n. 23.101 al ddl C.5389 in riferimento all'articolo 23.

testo emendamento del 06/08/12

  Al comma 8, sostituire la parola: 658 con la seguente: 598.

  Conseguentemente:

   dopo il comma 12-undevicies aggiungere il seguente:
  12-vicies. Al comma 35 dell'articolo 33 della legge 12 novembre 2011, n. 183, dopo il primo periodo è aggiunto il seguente: «A partire dall'anno 2013 il contributo resta fissato nella misura di 3,6 milioni di euro e, fermi restando gli obblighi di rendicontazione, sarà attribuito per il 50 per cento all'Istituto per la ricerca, la formazione e la riabilitazione – I.Ri.Fo.R. Onlus, per il 35 per cento all'I.R.F.A. – Istituto per la riabilitazione e la formazione ANMIL Onlus e per il restante 15 per cento all'Istituto europeo per la ricerca, la formazione e l'orientamento professionale – I.E.R.F.O.P. Onlus».

   all'articolo 24, dopo il comma 2, aggiungere i seguenti:
  2-bis. Agli oneri derivanti dall'attuazione della presente disposizione, pari a 3,6 milioni di euro per l'anno 2012, si provvede mediante corrispondente riduzione del fondo di riserva per le spese impreviste, iscritto nello stato di previsione del Ministero dell'economia e delle finanze.
  2-ter Agli oneri derivanti dall'attuazione della presente disposizione, a decorrere dall'anno 2014, si provvede mediante riduzione pari a 3,6 milioni di euro delle proiezioni dello stanziamento del fondo speciale di parte corrente iscritto, ai fini del bilancio triennale 2012-2014, nell'ambito del programma «Fondi di riserva e speciali» della missione «fondi da ripartire» dello stato di previsione del Ministero dell'economia e delle finanze per l'anno 2012, allo scopo parzialmente utilizzando l'accantonamento relativo a tutti i Ministeri.