Proposta di modifica n. 4.226 al ddl S.3396 in riferimento all'articolo 4.
  • status: Respinto

testo emendamento del 27/07/12

RESPINTO

Dopo il comma 8, inserire il seguente:

        «8-bis. Al fine di dare continuità ai processi di razionalizzazione ed efficientamento già avviati, per le società in house, a partecipazione plurisoggettiva alla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, che assicurano la gestione in forma condivisa di servizi strumentali all'espletamento di funzioni istituzionali previste dalla normativa vigente, la disposizione di cui al comma 8, primo periodo, non si applica. Nei confronti di tali società le amministrazioni controllanti verificano, al fine di assicurare efficienza di gestione ed evitare distorsioni della concorrenza e del mercato, che il valore della spesa per beni e servizi strumentali affidata ad operatori economici privati nel rispetto delle procedure previste dalla normativa nazionale sia pari ad almeno il 40% del fatturato per l'anno 2014 e al 50% del fatturato a partire dall'anno 2015».