Sub Emendamento n. 0.13.035.3 al ddl C.5312 in riferimento all'articolo 13.

testo emendamento del 19/07/12

  All'articolo 13-bis, comma 1, capoverso 5-bis, apportare le seguenti modifiche:
   al primo periodo, le parole: «e del versamento dell'imposta sul valore aggiunto dovuta» sono sostituite dalla parola: «dovute»;
   il secondo e terzo periodo sono sostituiti dal seguente: «La responsabilità solidale non opera, qualora l'appaltatore, acquisisca dal subappaltatore responsabile dell'adempimento, prima del versamento del corrispettivo, il modello di pagamento unificato, di cui all'articolo 17 del decreto legislativo 9 luglio 1997 n. 241, unitamente ad un'autodichiarazione, resa dal medesimo soggetto, ai sensi del decreto del Presidente delle Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, attestante che, con detto modello, si è provveduto al versamento delle ritenute sui redditi dei lavoratori dipendenti impiegati nell'ambito dell'appalto.;
   dopo l'ultimo periodo aggiungere il seguente: «L'appaltatore può in ogni caso eccepire il beneficio della preventiva escussione del patrimonio del responsabile dell'inadempimento. La responsabilità solidale non si applica relativamente al pagamento delle sanzioni civili, di cui risponde solo il responsabile dell'inadempimento.