Proposta di modifica n. 2.11 al ddl S.3271 in riferimento all'articolo 2.

testo emendamento del 12/07/12

Il comma 1, lettera b), numero 5 è sostituito dal seguente:

        «5. Il Servizio sanitario militare, nei limiti delle disponibilità di personale e di strutture e fatte salve le prioritarie esigenze dell'Amministrazione della difesa, coopera con il Servizio sanitario nazionale, con il Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali, con le università, con gli enti e con gli istituti di ricovero e cura a carattere scientifico, al fine di garantire tutela ed assistenza ai cittadini che ne facciano richiesta, concorrendo, limitatamente ai settori di competenza, alla definizione del Piano sanitario nazionale, nonché del Piano sanitario regionale.

        Il Servizio è funzionalmente connesso al Servizio sanitario nazionale, ma ne rimane istituzionalmente distinto e autonomo; il Ministro della difesa, di concerto con il Ministro del lavoro e il Ministro della salute, stabilisce con decreto le varie forme di collaborazione e le relative modalità attuative delle previsioni di cui al periodo che precede, anche al fine di garantire al Ministero della difesa la neutralità finanziaria per le prestazioni rese per conto e in supporto del Servizio sanitario nazionale».