Proposta di modifica n. 5.5 al ddl S.3305 in riferimento all'articolo 5.

testo emendamento del 12/06/12

Sostituire l'articolo con il seguente:

«Art. 5.

(Pubblicità istituzionale)

1. Ai fini della tutela del pluralismo e dell'ottimizzazione della spesa pubblica per l'acquisto di spazi sui mezzi di comunicazione di massa relativi alle campagne di comunicazione istituzionale promosse dalle amministrazioni centrali dello Stato, il Dipartimento per l'informazione e l'editoria della Presidenza dei Consiglio dei Ministri fornisce, entro il 30 aprile di ogni anno, criteri ed indicazioni di riferimento per l'efficientamento della suddetta spesa, sulla base della rilevazione dei prezzi di acquisto effettuata dal Dipartimento stesso, tenuto conto delle informazioni e dei dati forniti dalle Amministrazioni entro il 31 gennaio di ogni anno.

2. Le amministrazioni centrali dello Stato procedono all'acquisto degli spazi di cui al comma 1 nel rispetto dei criteri forniti dal Dipartimento per l'informazione e l'editoria e alle condizioni economiche previste dagli accordi quadro di cui all'articolo 11 della legge 7 giugno 2000, n. 150.

3. All'articolo 3, comma 4, ultimo periodo, della legge 7 giugno 2000, n. 150, le parole: "cinquanta per cento" sono sostituite dalle seguenti: "sessanta per cento".».