Proposta di modifica n. 4.51 al ddl C.5109 in riferimento all'articolo 4.

testo emendamento del 18/04/12

Dopo il comma 4 aggiungere i seguenti:
4-bis. I comuni soggetti al Patto di stabilità interno possono escludere dal saldo rilevante ai fini del rispetto del patto di stabilità interno per ciascuno degli anni 2012, 2013 e 2014 i pagamenti in conto capitale effettuati entro il 31 dicembre dello stesso anno per un importo non superiore al 9 per cento dell'ammontare dei residui passivi in conto capitale risultanti rispettivamente dal rendiconto dell'esercizio 2010, 2011 e 2012, a condizione che abbiano rispettato il patto di stabilità interno nell'anno precedente.
4-ter. A decorrere dall'entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto sono ridotti dei 2 per cento tutti gli stanziamenti per spese relative ai consumi intermedi delle pubbliche amministrazioni.