Proposta di modifica n. 1-bis.1 al ddl C.4999 in riferimento all'articolo 1-bis.

testo emendamento del 06/03/12

Al comma 1 sostituire la lettera a) con le seguenti:
a) all'articolo 74 comma 1 dopo la lettera v) è inserita la seguente:
«v-bis) digestato: il prodotto ottenuto dalla digestione anaerobica di prodotti di origine vegetale, sottoprodotti di origine vegetale, effluenti di allevamento e sottoprodotti di origine animale che rispettano le condizioni di cui all'articolo 184-bis, da soli o in miscela tra loro;»;
a-bis) al comma 1 dell'articolo 112 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 dopo le parole «effluenti di allevamento, delle acque di vegetazione dei frantoi oleari, sulla base di quanto previsto dalla legge 11 novembre 1996, n. 574,» sono aggiunte le seguenti «delle sostanze naturali di origine vegetale utilizzate in agricoltura, del digestato, ottenuto dalla digestione anaerobica di prodotti di origine vegetale, sottoprodotti di origine vegetale, effluenti di allevamento e sottoprodotti di origine animale che rispettano le condizioni di cui all'articolo 184-bis, da soli o in miscela tra loro,»;
a-ter) la lettera qq) del comma 1 dell'articolo 183 è sostituita dalla seguente:
«qq) "sottoprodotto": qualsiasi sostanza od oggetto che soddisfa le condizioni di cui all'articolo 184-bis, commi 1 e 2-bis o che rispetta i criteri stabiliti in base all'articolo 184-bis, comma 2.»;
a-quater) dopo il comma 2 dell'articolo 184-bis del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 sono aggiunti i seguenti commi:
«2-bis. È comunque considerato un sottoprodotto il digestato, ottenuto in impianti aziendali o interaziendali dalla digestione anaerobica, eventualmente associata anche ad altri trattamenti di tipo fisico-meccanico, di prodotti di origine vegetale, sottoprodotti di origine vegetale, effluenti di allevamento e sottoprodotti di origine animale nel caso rispettino le condizioni di cui al comma 1, da soli o in miscela tra loro, e può essere utilizzato, a fini agronomici nel rispetto dei criteri e delle condizioni stabilite dalla normativa statale e regionale attuativa dell'articolo 112».