Proposta di modifica n. 13.18 al ddl C.4865 in riferimento all'articolo 13.
  • status: Inammissibile

testo emendamento del 17/01/12

Dopo il comma 7, aggiungere il seguente:
7-bis. Fermo restando il limite della copertura integrale dei costi di gestione del servizio idrico integrato, il gestore in regime transitorio, che abbia completato la manovra di eliminazione del cosiddetto «minimo impegnato», può adeguare, per le utenze domestiche, l'importo relativo alla «quota fissa» (ex nolo contatore) stabilito dalla delibera CIP n. 45/1974, in funzione della rivalutazione monetaria intercorsa dalla data del citato provvedimento CIP alla data del 31 dicembre 2008, sulla base dei parametri ISTAT di rivalutazione.