Proposta di modifica n. 3.36 al ddl S.2887 in riferimento all'articolo 3.
  • status: Respinto

testo emendamento del 06/09/11

Al comma 5, lettera c) sostituire le parole: «al tirocinante dovrà essere corrisposto un equo compenso di natura indennitaria, commisurato al suo concreto apporto», con le seguenti: «il compenso corrisposto al tirocinante deve avere come contenuto, oltre al rimborso delle spese sostenute, anche quello di un rimborso congruo per l'attività svolta per conto dello studio, commisurato all'effettivo apporto professionale dato nell'esercizio delle prestazioni tenendo conto dell'utilizzo da parte del praticante dei servizi e delle strutture dello studio».