Proposta di modifica n. 1.225 al ddl S.2887 in riferimento all'articolo 1.

testo emendamento del 01/09/11

Al comma 31, dopo le parole: «delle autorità portuali» sono aggiunte le seguenti: «degli enti di ricerca».

        Il comma 3 articolo 1 del decreto-legge 13 agosto 2011 n. 138 prevede la soppressione degli enti pubblici non economici inclusi nell'elenco di cui all'articolo 1, comma 2 della legge 31 dicembre 2009, n. 196 con una dotazione organica inferiore a 70 unità.

        Il Consorzio del Parco Geominerario della Sardegna, pur essendo stato costituto come parco con decreto del Ministero dell'ambiente (D.M. 16 ottobre 2001), è stato assimilato per la sua organizzazione gestionale agli enti di ricerca di cui alla legge 168/1989.

        Al fine di evitare qualsiasi dubbio relativo ad una sua possibile soppressione, l'emendamento proposto fa salvi esplicitamente anche gli enti di ricerca a cui il parco geominerario può, per certi aspetti, essere assimilato.

        La tutela del Parco Geominerario, che è stato anche riconosciuto dall'Unesco patrimonio dell'Umanità, è volta alla salvaguardia dell'ente la cui attività assicura il rilancio socio economico e ambientale di un'area particolarmente depressa della Sardegna Meridionale, qual è il Sulcis Iglesiente.