Proposta di modifica n. 4.119 al ddl C.4357 in riferimento all'articolo 4.

testo emendamento del 20/06/11

Al comma 2, sostituire la lettera e) con la seguente:
e) all'articolo 48, dopo il comma 2 sono aggiunti i seguenti:
«2-bis. Le stazioni appaltanti provvedono ad inserire nella Banca dati nazionale dei contratti pubblici di cui all'articolo 62-bis del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, secondo il modello predisposto dall'Autorità, la certificazione attestante le prestazioni rese dalle imprese per servizi e forniture, entro trenta giorni dall'avvenuto rilascio; in caso di inadempimento si applica quanto previsto all'articolo 6, comma 11.
2-ter. Le stazioni appaltanti, in sede di controllo di cui ai commi 1 e 2, verificano il possesso del requisito di cui all'articolo 42, comma 1, lettera a), presso la Banca dati nazionale dei contratti pubblici, ove la relativa documentazione sia disponibile, provvedendo, in caso contrario, a segnalare all'Autorità l'inadempimento dell'obbligo di cui al comma 2-bis».