Ordine del Giorno n. G106 al ddl S.2631
  • status: Ritirato

testo emendamento del 14/06/11

Il Senato,

        in sede di discussione del disegno di legge AS 2631, recante «Istituzione dell'Autorità garante per l'infanzia e l'adolescenza»,

        premesso che:

            l'articolo l del disegno di legge in oggetto reca la istituzione dell'Autorità garante per l'infanzia e l'adolescenza, con sede in Roma, al fine di dare attuazione alla Convenzione sui diritti del fanciullo, approvata a New York nel 1989, alla Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell'uomo e delle libertà fondamentali (CEDU) e alla Convenzione europea sull'esercizio dei diritti dei fanciulli fatta a Strasburgo nel 1996,

        impegna il Governo:

            a valutare l'opportunità di prevedere la istituzione presso il Garante nazionale, della Commissione consultiva del garante con il compito di esprimere pareri, consulenze e suggerimenti nell'interesse dei minori al fine di una migliore attività del garante;

            a valutare l'opportunità di prevedere che della Commissione consultiva facciano parte: l) rappresentanti del volontariato e delle forze sociali, 2) rappresentanti delle associazioni rappresentative a tutela dei bambini, 3) rappresentanti delle professioni a tutela della salute e dello studio, 4) rappresentanti delle associazioni familiari e che siano coordinate dall'Autorità garante, in particolare con una convocazione bimestrale e conseguente organizzazione dei lavori;

            a valutare l'opportunità di prevedere che la citata Commissione adotti un regolamento interno per l'organizzazione dei propri lavori e del suo funzionamento e che stabilisca anche l'istituzione di un comitato ristretto consultabile dal Garante.