Proposta di modifica n. 1.79 al ddl C.3909 in riferimento all'articolo 1.

testo emendamento del 15/12/10

Sostituire il comma 2 con il seguente:

2. Al fine di garantire la realizzazione urgente di impianti nella regione Campania destinati al recupero, produzione o fornitura di energia mediante trattamenti termici di rifiuti, il prefetto del territorio nel quale sono previsti i suddetti impianti esercita la funzione di commissario straordinario, con funzione di amministrazione aggiudicatrice, per l'individuazione del soggetto aggiudicatario e provvede in via di somma urgenza ad individuare le aree occorrenti, assumendo le necessarie determinazioni anche ai fini dell'acquisizione delle disponibilità delle aree medesime, e conseguendo le autorizzazioni e le certificazioni pertinenti. Il prefetto svolge, in luogo del Presidente della Regione Campania, le funzioni già attribuite al Sottosegretario di Stato di cui all'articolo 1 del decreto-legge 23 maggio 2008, n. 90, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 luglio 2008, n. 123, avvalendosi, per l'attuazione delle disposizioni contenute nel presente comma, degli uffici della regione e dei comuni interessati, senza nuovi o maggiori oneri per il bilancio dello Stato e nei limiti delle risorse allo scopo finalizzate nell'ambito dei bilanci degli enti interessati. I termini dei procedimenti relativi al rilascio delle autorizzazioni, di certificazioni e di nulla osta sono ridotti alla metà.