Proposta di modifica n. 4.2 al ddl C.3834 in riferimento all'articolo 4.

testo emendamento del 23/11/10

Al comma 1, sostituire le lettere b) e c) con le seguenti:
b) per realizzare in misura proporzionata la rappresentanza delle cinque circoscrizioni elettorali di cui all'articolo 2 della legge 24 gennaio 1979, n. 18, anche in riferimento alla sentenza della Corte costituzionale dell'8 luglio 2010, n. 271, attribuisce il seggio assegnato alla lista ai sensi della lettera a) nella circoscrizione in cui si è verificato il massimo scostamento in diminuzione tra il numero di seggi spettanti alla circoscrizione, come determinato dal decreto del Presidente della Repubblica del 1o aprile 2009, adottato ai sensi dell'articolo 2 della citata legge n. 18 del 1979, e il numero di seggi già attribuiti alle liste;
c) proclama eletto il candidato che, nella lista e nella circoscrizione come individuate dalle lettere a) e b), segue l'ultimo degli eletti nella graduatoria formata ai sensi dell'articolo 20, primo comma, n. 4) della legge n. 18 del 1979, come risultante a seguito delle proclamazioni già effettuate.