Proposta di modifica n. 23.1 ai ddl C.419 , C.471 , C.649 , C.772 , C.844 , C.965 , C.1075 , C.1101 , C.1190 , C.1469 , C.1488 , C.1717 , C.1737 , C.1766 , C.1998 , C.2177 , C.2299 , C.2406 , C.2480 , C.44-419-471-649-772-844-965-1075-1101-1190-1469-1488-1717-1737-1766-1998-2177-2299-2322-2349-2406-2480-B in riferimento all'articolo 23.
  • status: Inammissibile

descrivi insieme agli altri utenti questo emendamento:

qui sotto puoi inserire o modificare la descrizione. Per modificare effettua il login

Inserire qui una descrizione dell'emendamento.

testo emendamento del 26/05/10

Al comma 1, dopo la lettera b), aggiungere la seguente:
b-bis) al comma 2 l'ultimo periodo è modificato nel modo seguente: «In tutti i casi tali accertamenti devono essere effettuati nei gabinetti medici e quello psichico deve essere condotto con il supporto tecnico-professionale di psicologi abilitati, iscritti all'albo e con un minimo di cinque anni di attività professionale, ovvero della stessa categoria dei medici previsti in questo articolo».