Proposta di modifica n. 55.7 al ddl S.2228 in riferimento all'articolo 55.
  • status: Precluso

testo emendamento del 15/07/10

Dopo il comma 3, inserire il seguente:

        «3-bis. Al fine di assicurare la prosecuzione delle attività di prevenzione oncologica e lo sviluppo delle iniziative di educazione e di formazione dei cittadini alla prevenzione oncologica di cui all'articolo 1, comma 817 della legge 27 dicembre 2006, n. 296, è autorizzata in favore della Lega italiana per la lotta contro i tumori per ciascuno degli anni 2011, 2012 e 2013 la spesa annua di 2 milioni di euro».

        Conseguentemente, alla copertura degli oneri, si provvede, per l'anno 2010, mediante corrispondente riduzione del fondo di riserva per le spese impreviste, per gli anni 2011 e 2012, mediante corrispondente riduzione del Fondo per interventi strutturali di politica economica, di cui all'articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004, n. 282, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307, come integrato dall'articolo 55, comma 6, del presente decreto-legge e, a decorrere dal 2013, mediante corrispondente riduzione delle proiezioni a decorrere dall'anno 2012 dello stanziamento del fondo speciale di parte corrente iscritto, ai fini del bilancio triennale 2010-2012 nell'ambito del programma «fondi di riserva e speciali» della missione «fondi da ripartire»dello stato di previsione del Ministero dell'economia e delle finanze per l'anno 2010 allo scopo utilizzando, fino a concorrenza degli oneri, gli stanziamenti di tutte le rubriche.

        Sono corrispondentemente ridotti, fino all'importo massimo del 2 per cento, tutti gli stanziamenti di parte corrente della tabella C allegata alla legge n. 191 del 2009 con esclusione degli stanziamenti destinati alla ricerca, all'istruzione e alla sicurezza pubblica.

        Il Ministro dell'economia e delle finanze è autorizzato ad apportare, con propri decreti, le occorrenti variazioni di bilancio.