Sub Emendamento n. 9.2000/300 al ddl S.2228 in riferimento all'articolo 9.
  • status: Precluso

testo emendamento del 15/07/10

All'emendamento 9.2000, sostituire le lettere a) e b) con le seguenti:

            a) al comma l, aggiungere i seguenti periodi: «Per il personale della carriera prefettizia, delle Forze armate e delle Forze di polizia, nonché del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco, le disposizioni del presente comma si applicano limitatamente al trattamento economico fisso e continuativo, fatti salvi gli effetti derivanti dalla progressione dì carriera e dall'attribuzione degli emolumenti di carattere continuativo correlati allo specifico status, all'anzianità di servizio senza demerito e alle peculiari condizioni di impiego che determinano la progressione economica dello stesso personale, nonché da quanto previsto dal comma 4,ultimo periodo, e dal comma 17, secondo periodo, del presente articolo. Conseguentemente, alla copertura degli oneri finanziari si provvede a decorrere dall'anno 2011 mediante corrispondente riduzione del Fondo per interventi strutturali di politica economica, di cui all'articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004, n. 282, convertito in legge 27 dicembre 2004, n. 307, come integrati dall'articolo 55, comma 6, del presente decreto-legge, e a decorrere dal 2013, mediante corrispondente riduzione delle proiezioni a decorrere dall'anno 2012 dello stanziamento del fondo speciale di parte corrente iscritto, ai fini del bilancio triennale 2010 - 2012, nell'ambito del programma» Fondi di riserva e speciali« della missione »Fondi da ripartire«dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze per l'anno. Il Ministro dell'Economia e delle finanze è autorizzato ad apportare, con propri decreti, le occorrenti variazioni di bilancio,»

            b) al comma 4, ultimo periodo, dopo le parole «non si applica» inserire le seguenti: «al personale della carriera prefettizia, ».

            c) al comma 4, dopo l'ultimo periodo, aggiungere il seguente:

        «Conseguentemente, per la carriera prefettizia, alla copertura degli oneri, valutati in 9 milioni di euro a decorrere dall'anno 2010, si provvede, per lo stesso anno, mediante corrispondente riduzione del fondo speciale di parte corrente iscritto nell'ambito del programma »Fondi di riserva e speciali« della missione »Fondi da ripartire« dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze, allo scopo parzialmente utilizzando l'accantonamento relativo al Ministero dell'Interno, per gli anni 2011 e 2012, mediante corrispondente riduzione del Fondo per interventi strutturali di politica economica, di cui all'articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004, n. 282 convertito con modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307, come integrati dall'articolo 55, comma 6 del presente decreto-legge e, a decorrere dal 2013, mediante corrispondente riduzione delle proiezioni a decorrere dell'anno 2012 de!lo stanziamento del fondo speciale di parte corrente iscritto, ai fini del bilancio triennale 2010 - 2012 nell'ambito del programma » Fondi dì riserva e speciali« della missione »Fondi da ripartire« dello stato di previsione del Ministero del!'Economia e delle Finanze per l'anno. Il Ministro dell'Economia e delle finanze è autorizzato ad apportare, con propri decreti, le occorrenti variazioni di bilancio,».