Proposta di modifica n. 9.4 al ddl S.7 in riferimento all'articolo 9.

testo emendamento del 25/05/10

Sostituire il comma 2, con il seguente:

        «2. Il Centro nazionale opera in accordo con il Comitato nazionale e svolge le seguenti funzioni:

            a) realizza attività di ricerca scientifica sulle malattie rare e sui farmaci orfani;

            b) collabora con la rete nazionale delle malattie rare a fini di ricerca e sanità pubblica;

            c) cura il mantenimento e l'aggiornamento del Registro nazionale delle malattie rare, di cui all'articolo 3 del regolamento di cui al decreto del Ministro della sanità 18 maggio 200l, n. 279; a tal fine i dati epidemiologici devono pervenire ogni sei mesi dalle regioni al Registro nazionale;

            d) cura il mantenimento e l'aggiornamento del Registro nazionale dei farmaci orfani assicurando il collegamento con l'Agenzia italiana del Farmaco (AIFA) . e con l'Agenzia europea per i medicinali (EMEA);

            e) organizza programmi per il controllo esterno di qualità sulla diagnostica di laboratorio delle malattie rare;

            f) partecipa alla elaborazione e diffusione di linee guida in materia di malattie rare in collaborazione con il Comitato nazionale, la rete nazionale delle malattie rare ed altri organismi nazionali e internazionali;

            g) raccoglie e fornisce informazioni aggiornate sulle malattie rare e sui farmaci orfani, anche in collaborazione con i coordinamenti della rete nazionale;

            h) promuove e realizza attività di formazione per medici e per operatori sociosanitari per la prevenzione, la diagnosi, il trattamento e l'assistenza sociosanitaria delle malattie rare;

            i) promuove e realizza attività di comunicazione e informazione rivolte ai cittadini e agli operatori sanitari e sociali».