Proposta di modifica n. 2.75 al ddl C.2936 in riferimento all'articolo 2.

testo emendamento del 15/12/09

Dopo il comma 37, aggiungere il seguente:
37-bis. Le risorse trasferite dallo Stato ai comuni di Messina, Scaletta Zanclea e Itala al fine di finanziare le opere di ricostruzione connesse alla grave situazione di emergenza determinatasi a seguito delle eccezionali avversità atmosferiche verificatesi il 1o ottobre 2009 e le spese effettuate da parte dei comuni a valere sulle predette risorse sono escluse dal saldo rilevante ai fini del rispetto del patto di stabilità per gli anni 2009 e 2010.

Conseguentemente, al comma 235, aggiungere, in fine, le parole:, ivi comprese le variazioni di cui al periodo successivo. Le dotazioni di parte corrente, relative alle autorizzazioni di spesa di cui alla citata Tabella C, i cui stanziamenti sono iscritti in bilancio come spese rimodulabili, sono ridotte in maniera lineare per un importo pari a 60 milioni di euro per l'anno 2010.