Proposta di modifica n. 2.26 al ddl C.2936 in riferimento all'articolo 2.

testo emendamento del 25/11/09

Dopo il comma 43, aggiungere il seguente:
43-bis. Al fine di fronteggiare l'emergenza relativa all'inefficienza generalizzata degli impianti di depurazione delle acque nella Regione Campania e al fine di ripristinare le normali condizioni di igiene e sicurezza delle acque sia dolci che marine anche dopo la conclusione del mandato del Commissario straordinario per le bonifiche e la tutela delle acque nella Regione Campania, è autorizzata la spesa di 200 mila euro per l'anno 2010, per effettuare, da parte del Ministero dell'ambiente e della tutela del mare e del territorio, un monitoraggio sullo stato della gestione, della manutenzione e del funzionamento dei depuratori in Campania così da verificare quali situazioni siano eventualmente meritevoli di ulteriori interventi da parte dello Stato volti a garantire la salute dei cittadini e tutelare l'economia locale.

Conseguentemente all'articolo 3, comma 2, aggiungere le parole:, ivi comprese le variazioni di cui al periodo successivo. Le dotazioni di parte corrente, relative alle autorizzazioni di spesa di cui alla predetta Tabella C, i cui stanziamenti sono iscritti in bilancio come spese rimodulabili, sono ridotte in maniera lineare per un importo pari a 200 mila euro per l'anno 2010.