Proposta di modifica n. 1.11 al ddl C.2180 in riferimento all'articolo 1.
  • status: Approvato

testo emendamento del 28/04/09

Al comma 5, capoverso Art. 341-bis, dopo il secondo comma, aggiungere il seguente:. Ove il colpevole, prima del giudizio, abbia riparato interamente il danno, mediante risarcimento di esso, il reato è estinto.

nuova formulazione del 28/04/09

Al comma 5, capoverso Art. 341-bis, dopo il secondo comma, aggiungere il seguente:
Ove l'imputato, prima del giudizio, abbia riparato interamente il danno, mediante risarcimento di esso sia nei confronti della persona offesa sia nei confronti dell'ente di appartenenza della medesima, il reato è estinto.

Conseguentemente dopo il comma 5 aggiungere i seguenti:
5-bis. Dopo l'articolo 393 del codice penale è aggiunto il seguente:
Art. 393-bis. - (Causa di non punibilità). - Non si applicano le disposizioni degli articoli 336, 337, 338, 339, 341-bis, 342, 343 quando il pubblico ufficiale o l'incaricato di un pubblico servizio ovvero il pubblico impiegato abbia dato causa al fatto preveduto negli stessi articoli, eccedendo con atti arbitrari i limiti delle sue attribuzioni».
5-ter. L'articolo 4 del decreto legislativo luogotenenziale 14 settembre 1944, n. 288 è abrogato.