• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.4/19381 [Sui comportamenti dell'Inps]



Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-19381 presentata da LUCIA CODURELLI
martedì 22 gennaio 2013, seduta n.739
CODURELLI. - Al Ministro del lavoro e delle politiche sociali. - Per sapere - premesso che:

da notizie di stampa di questi giorni si apprende che l'INPS ha inviato ad oltre 3000 pensionati della provincia di Lecco, che percepiscono una prestazione sociale da parte dell'Istituto, una richiesta di verifica della loro situazione patrimoniale per attestare la congruità di tali somme erogate;

a causa di problemi evidentemente di natura amministrativo-gestionale, questa procedura che di norma avviene una volta all'anno, è stata reiterata a pioggia anche nei confronti di chi ha già compilato il modello cosiddetto «Red»;

a mandare in agitazione i pensionati sono stati i toni della lettera ricevuta, che in maniera minacciosa intimava la restituzione delle somme, in caso di incongruenze;

i Caf della provincia sono stati presi d'assalto da numerosi pensionati in carrozzella o in precarie condizioni di salute con la paura di perdere quello che per molti rappresenta l'unica fonte di reddito;

l'interrogante nel corso della legislatura appena terminata, aveva denunciato attraverso atti di sindacato ispettivo, ai quali non è stata data adeguata risposta, diversi comportamenti similari da parte dell'INPS, che chiedevano al Governo di attuare azione di controllo nei confronti dell'INPS, così come previsto dalla normativa;

come intenda intervenire visto che il comportamento vessatorio dell'Inps già denunciato dall'interrogante, continua ad essere recidivo. (4-19381)