• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.4/19206 [Risoluzione dei problemi logistici correlati al raddoppio del binario Udine-Cervignano e al by pass del nodo ferroviario che transita per Udine]



Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-19206 presentata da MANLIO CONTENTO
mercoledì 19 dicembre 2012, seduta n.736
CONTENTO. - Al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti. - Per sapere - premesso che:

consta che la Commissione trasporti del Parlamento europeo abbia appena approvato i tracciati delle «Ten-T», le arterie di collegamento intercomunitario di primaria importanza per lo sviluppo dell'Unione;

la regione Friuli Venezia Giulia risulta interessata dall'incrocio di due di queste infrastrutture, cioè la direttrice Mediterranea (tratta Lione-Torino-Trieste) e la linea Baltico-Adriatico (transito per Venezia passando da Tarvisio e Trieste);

un piano di investimenti di tale portata strategica rischia, nel concreto, di scontrarsi con due lacune infrastrutturali ormai croniche del Friuli Venezia Giulia;

trattasi del raddoppio della linea Udine-Cervignano e del nodo ferroviario che attraversa la città di Udine;

in entrambi i casi urge un tavolo di concertazione per reperire i fondi necessari allo sviluppo dei relativi progetti di ammodernamento, utili anche per lo sviluppo industriale dell'area indipendentemente dai programmi europei -:

se e con quali modalità intenda attivarsi per la risoluzione dei problemi logistici correlati al raddoppio del binario Udine-Cervignano e al by pass del nodo ferroviario che transita per Udine, anche alla luce dei futuri lavori di realizzazione delle «Ten-T» comunitarie. (4-19206)