• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN COMMISSIONE

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.0/01713/005/ ... Ordine del Giorno 0/1713/5/12 presentato da DANIELA SBROLLINI mercoledì 15 ottobre 2008 La XII Commissione, premesso che: il sostegno della maternità e...



Atto Camera

Ordine del Giorno 0/1713/5/12 presentato da DANIELA SBROLLINI
mercoledì 15 ottobre 2008

La XII Commissione,
premesso che:
il sostegno della maternità e della paternità, per il diritto alla cura e alla formazione e per il coordinamento dei tempi delle città, diventa oggi un punto qualificante ed essenziale per la realizzazione di una famiglia;
le più diverse necessità che legano la nascita di un figlio con le esigenze lavorative si scontrano con le insufficienti strutture per l'infanzia presenti nel territorio nazionale, in primis lo scarso numero di asili nido;
è indispensabile l'utilizzo e il potenziamento della legge 8 marzo 2000, n. 53 che promuove un equilibrio tra tempi di lavoro, di cura, di formazione e di relazione, mediante l'istituzione dei congedi dei genitori e l'estensione del sostegno ai genitori di soggetti portatori di handicap; l'istituzione del congedo per la formazione continua e l'estensione dei congedi per la formazione; il coordinamento dei tempi di funzionamento delle città e la promozione dell'uso del tempo per fini di solidarietà sociale;
in questi anni, le diverse categorie economiche hanno sfruttato la legge imparando a conoscerla, ad usarla promuovendone la filosofia nel mondo del lavoro ed i risultati si cominciano a vedere ora, per questo il percorso allora intrapreso non va perso o interrotto e la legge in questione, la n. 53 del 2000, deve essere finanziata per non abbandonare gli strumenti di supporto alla famiglia e alla natalità,

impegna il Governo

a rifinanziare la legge n. 53 del 2000 per poter garantire aiuti concreti e supporti adeguati alla maternità e alla paternità, esigenze ormai essenziali per le famiglie del nostro Paese.
0/1713/XII/5.Sbrollini, Livia Turco, Bossa, Binetti, Argentin, Grassi, Pedoto, Calgaro, Burtone, D'Incecco, Miotto, Mosella, Lenzi, Murer.