• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.4/19001 [Ridefinizione della figura dell'ausiliario della viabilità]



Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-19001 presentata da ANTONIO DI PIETRO
martedì 11 dicembre 2012, seduta n.732
DI PIETRO. - Al Ministro dell'interno, al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti. - Per sapere - premesso che:

l'interrogante ha presentato in data 7 febbraio 2012 l'interrogazione 4-14773, ad oggi senza risposta, con la quale si chiede ai Ministri interrogati il riconoscimento, anche giuridico, della figura professionale degli ausiliari della viabilità in autostrada;

garantire l'incolumità dei viaggiatori e mantenere le condizioni di sicurezza dell'autostrada sono i principali compiti degli ausiliari come previsto dal protocollo d'intesa sottoscritto il 20 marzo 1999 dall'AISCAT con il Ministero dell'interno;

ad oggi, sulle autostrade italiane, per ogni concessionaria si trovano altrettante figure di ausiliario alla viabilità, dal personale formato professionalmente per assistere in maniera qualificata l'utenza - ad esempio con la rilevazione degli estremi degli incidenti senza feriti - a quello impiegato in attività manutentive programmate - quali la salatura invernale, il falcio delle aree verdi, la potatura delle ramaglie, la tinteggiatura degli edifici - che non hanno niente a che fare con la viabilità;

dal progetto presentato alle organizzazioni sindacali da Autostrade per l'Italia si evince che l'ausiliario sarà impiegato in attività manutentiva programmata e dovrà interrompere l'attività svolta - eventualmente anche cambiando mezzo - e intervenire su quanto segnalato;

l'attività di pattugliamento è la mansione principale per garantire la sicurezza in autostrada, poiché riduce al minimo le tempistiche di intervento;

nei casi in cui non è stato fatto tutto il necessario per la sicurezza dell'utenza la Corte di Cassazione ha attribuito alle società concessionarie le responsabilità negli incidenti -:

se non ritenga opportuno che venga ridefinita la figura dell'ausiliario della viabilità così da configurare un servizio che garantisca sicurezza e informazione agli automobilisti con compiti principali rivolti alla viabilità. (4-19001)