• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.9/05520-B/047 [Sospensione dei termini amministrativi, contributivi previdenziali ed assistenziali a causa delle difficoltà connesse alla ricostruzione delle zone sismiche]



Atto Camera

Ordine del Giorno 9/05520-B/047presentato daFAVA Giovannitesto diGiovedì 6 dicembre 2012, seduta n. 730

La Camera,
premesso che:
sono ancora rilevanti i danni causati dal sisma emiliano-romagnolo dello scorso maggio, che ha interessato la zona compresa tra le province di Bologna, Ferrara, Modena, Mantova, Parma, Padova e Rovigo causando decine di morti e pesanti danni alle strutture e agli edifici, sia pubblici, sia privati, intendendo con questi sia edifici adibiti ad abitazione che aziende ed imprese, molte delle quali impossibilitate oggi a riprendere la loro attività economica;
i negativi effetti derivanti dal terremoto si sommano ad una generale crisi economica caratterizzata da un crescente livello di disoccupazione che interessa anche l'area compresa tra l'Emilia Romagna, la Lombardia ed il Veneto;
a seguito della dichiarazione dello stato di calamità, sono state messe a disposizione risorse economiche necessarie per affrontare l'urgenza del disastro attraverso l'istituzione di un Fondo per le misure di emergenza, ma, ancora oggi, così come riferito dalle delle opportune verifiche eseguite dagli organi competenti, numerosi edifici ed aziende sono parzialmente o completamente inagibili;
è fondamentale consentire anche alle imprese e alle famiglie che vivono nell'area del territorio colpito dagli eventi sismici finalizzare interventi di aiuto per uno sviluppo sostenibile e duraturo nel corso del tempo delle aree colpite dal terremoto,

impegna il Governo

ad adottare ulteriori iniziative normative volte a prevedere una nuova proroga dei termini di cui all'articolo 8 del decreto-legge 6 giugno 2012, n. 74, relativo alla sospensione dei termini amministrativi, contributivi previdenziali ed assistenziali a causa delle enormi difficoltà connesse alla ricostruzione delle zone sismiche, avviando al contempo un mirato programma di sostegno per interventi di adeguamento antisismico per le unità immobiliari destinate alle attività economico-produttive del territorio emiliano.
9/5520-B/47. Fava.