• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
S.4/08777 [Condizioni di sicurezza in cui operano le ong italiane in Afghanistan]



Atto Senato

Interrogazione a risposta scritta 4-08777 presentata da MARIAPIA GARAVAGLIA
giovedì 29 novembre 2012, seduta n.845

GARAVAGLIA Mariapia, ANDRIA, ARMATO, PINOTTI - Ai Ministri degli affari esteri, della difesa e per la cooperazione internazionale e l'integrazione - Premesso che:

un attentatore suicida a Maidan Shahr, capoluogo della provincia afghana di Maidan Wardak, ha causato la morte di almeno 3 persone, il ferimento di altre 60 e la distruzione di un pronto soccorso dell'organizzazione non governativa (ong) italiana Emergency (si veda "La Stampa" del 23 novembre 2012);

l'ong ha indicato che la deflagrazione ha provocato la distruzione della struttura sanitaria destinata all'assistenza delle emergenze e il ferimento di due membri del personale infermieristico. Sempre secondo Emergency, 24 feriti, di cui 4 bambini, sono stati portati all'ospedale dell'ong di Kabul. Uno dei bambini è giunto morto, 10 feriti sono stati operati, gli altri sono stati dimessi dopo le medicazioni;

in Afghanistan sono presenti anche altre organizzazioni italiane impegnate in programmi della cooperazione italiana, in accordo con le finalità stabilite dalla legge istitutiva 26 febbraio 1987, n. 49, che operano per migliorare concretamente le condizioni di vita delle popolazioni con interventi a breve, medio e lungo termine finalizzati soprattutto al sostegno diretto delle comunità;

considerato che, pur rimanendo la sicurezza un valore di riferimento, essa non sarà mai assoluta in un teatro di guerra come è l'Afghanistan e, di conseguenza, una ragionevole dose di rischio è inevitabile da parte di chi vi si reca liberamente come operatore allo sviluppo,

si chiede di sapere:

di quali elementi e informazioni disponga il Governo in merito alle condizioni di sicurezza in cui operano le ong italiane;

se e quale contributo fornisca la missione italiana alla sicurezza delle organizzazioni umanitarie operanti in Afghanistan;

quali siano gli sviluppi della missione in Afghanistan e se vi sia stato un cambiamento del quadro in cui opera il contingente italiano.

(4-08777)