• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.4/18809 [Sostenere l'attività del sindaco e dell'amministrazione comunale di Soriano]



Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-18809 presentata da FRANCESCO LARATTA
giovedì 29 novembre 2012, seduta n.726
LARATTA. - Al Ministro dell'interno. - Per sapere - premesso che:

l'amministrazione comunale in carica di Soriano (Vibo Valentia), nonostante notevoli difficoltà, si sta caratterizzando per un forte impegno per il rilancio della cittadina delle serre vibonesi il cui consiglio comunale, nel recente passato è stato sciolto per infiltrazioni mafiose; la stessa commissione straordinaria insediatesi ha dichiarato il dissesto economico-finanziario dell'ente;

l'attuale amministrazione sta profondendo il suo impegno per il risanamento finanziario dell'ente e per quello morale della collettività con un impiego di risorse nel settore culturale ed in favore delle giovani generazioni e, in tale direzione, ha inaugurato l'apertura del MUMAR (museo dei marmi) un unicum nel panorama culturale dell'Italia meridionale, richiamando l'attenzione delle maggiori testate giornalistiche nazionali, dal Corriere della Sera all'Espresso a La Repubblica, oltre a programmi televisivi, quali Atlantide de la Sette;

la stessa amministrazione ha una continua interlocuzione con la prefettura - ufficio territoriale del Governo - di Vibo Valentia relativamente alle problematiche più gravi che interessano l'ente;

si sta assistendo a un tentativo di sostanziale delegittimazione della citata amministrazione;

in realtà, il sindaco e gli attuali amministratori comunali sono stati in passato vittime di aggressioni e intimidazioni, perfino di pestaggi, per avere sempre agito nell'interesse generale della comunità, senza mai piegarsi alla sopraffazione delinquenziale e criminale, che voleva imporre le sue leggi e tutelare i suoi interessi. Fatti che sono stati sempre denunciati, così come l'amministrazione comunale si è anche costituita parte civile nei processi in atto;

appare all'interrogante chiaro ed evidente che si intende screditare gli uomini impegnati nella civile e pubblica amministrazione, indebolendoli e così esponendoli ai rischi che in alcune aree della Calabria si corrono quotidianamente -:

se il Governo sia a conoscenza di quanto su esposto;

cosa intenda fare, per quanto di sua competenza, per sostenere l'attività del sindaco e dell'amministrazione comunale di Soriano (Vibo Valentia);

cosa intenda fare per favorire atti e strumenti necessari a difendere l'impegno del consiglio comunale, del sindaco e della Giunta, in favore della legalità e della trasparenza, tutelando gli amministratori locali che sempre più appaiono indeboliti ed esposti. (4-18809)