• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA IN COMMISSIONE

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.5/08454 [Sulle intercettazioni]



Atto Camera

Interrogazione a risposta in Commissione 5-08454 presentata da ANGELO ALESSANDRI
giovedì 15 novembre 2012, seduta n.719
ALESSANDRI. - Al Presidente del Consiglio dei ministri, al Ministro della giustizia, al Ministro dell'interno. - Per sapere - premesso che:

l'interrogante ha già in passato chiesto al Governo di ricevere risposte al tema delle intercettazioni ritenute non regolari effettuate presso il territorio regionale della regione Emilia ed in particolare a Reggio Emilia; trattasi, in particolare, delle seguenti interrogazioni: interrogazione a risposta scritta 4-05980 presentata il 20 dicembre 2007; interrogazione a risposta scritta 4-02926 presentata il 6 maggio 2009; interrogazione a risposta in commissione 5-01713 presentata il 29 luglio 2009; a tali atti di sindacato ispettivo non e mai stata risposta;

in tali atti si chiedeva se il Ministero fosse a conoscenza di violazioni di legge in tema di intercettazioni telefoniche in Emilia Romagna;

nel corso di incontri con il territorio, all'interrogante è stato riferito che cittadini reggiani abbiano depositato esposti nel corso del 2006 presso la procura della Repubblica di Reggio Emilia, affinché la stessa verificasse se le loro utenze telefoniche fossero oggetto di intercettazioni non conformi alla normativa da parte di apparati dello Stato;

risulterebbe all'interrogante un calo del costo delle intercettazioni da euro 608.970,10 del 2006 a euro 200.126,80 del 2007;

andrebbe definitivamente ed inequivocabile chiarito il motivo del predetto calo, anomalo, di attività di intercettazioni telefoniche -:

se siano stati avviati nel corso del 2006 da parte della procura della Repubblica di Reggio Emilia procedimenti penali che abbiano accertato l'esistenza di intercettazioni illegali, non disposte dall'autorità giudiziaria;

se si possa conoscere il numero delle intercettazioni disposte dall'autorità giudiziaria sia nell'anno 2006 che nell'anno 2007;

se sia possibile conoscere le relative ore di intercettazione effettivamente risultanti dalle fatture del gestore telefonico per gli anni 2006 e 2007, con separata indicazione delle intercettazioni ambientali ed in tal caso fornendo i dati secondo il criterio di competenza;

quali siano gli importi delle singole fatture del gestore telefonico, sempre con il criterio di competenza, per gli anni 2006 e 2007;

se per il biennio 2006 e 2007, sempre con il criterio della competenza, sia conoscibile la possibile suddivisione del costo tra le 3 sale di ascolto (polizia di Stato, carabinieri e Guardia di finanza).(5-08454)