• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
S.4/08543 [Problemi del trasporto pubblico nella penisola sorrentina]



Atto Senato

Interrogazione a risposta scritta 4-08543 presentata da ANIELLO DI NARDO
giovedì 25 ottobre 2012, seduta n.822

DI NARDO, LAURO - Al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti - Premesso che:

giunge agli interroganti, da parte di alcuni sindaci e assessori alla mobilità e trasporti di diversi comuni della costiera sorrentina (Sorrento, Massa Lubrense, Sant'Agnello, Piano di Sorrento, Meta e Vico Equense), la segnalazione della preoccupante situazione emergenziale che vivono i cittadini e gli ospiti del territorio ricompreso nella penisola sorrentina, a causa delle continue e prolungate interruzioni del servizio di trasporto pubblico su gomma, spesso improvvise e non annunciate con sufficiente anticipo all'utenza;

la situazione di emergenza descritta si protrae da oltre un anno, penalizzando fortemente soprattutto le fasce deboli della cittadinanza, disabili, anziani e studenti, come anche i pendolari che fanno affidamento sul servizio di trasporto pubblico per raggiungere la propria sede di lavoro;

la grave situazione emergenziale del trasporto pubblico su gomma dell'intero territorio della costiera sorrentina si ripercuote altresì, in maniera altrettanto penalizzante, sul settore del turismo che finisce per risentire fortemente dei disagi prodotti;

il 29 marzo 2012, con un comunicato stampa, l'EAV Bus Srl, la società che dal maggio 2008 ha il compito di assicurare il trasporto pubblico su gomma nella provincia di Napoli, avvisava la clientela che, per sopraggiunti problemi tecnico-organizzativi, non avrebbe potuto garantire, fino a contrario avviso, il normale svolgimento del servizio;

con un'altra nota, datata 28 settembre, l'azienda si scusava con la clientela per eventuali disservizi e disagi e comunicava di adoperarsi per il ripristino della regolarità dei servizi. Tuttavia, nonostante questo impegno, nelle settimane successive si sono verificati continui disservizi, interruzioni e disagi per gli utenti del servizio di trasporto pubblico su gomma;

il 21 ottobre la EAV Bus Srl è stata messa in liquidazione; da notizie di stampa si apprende che sull'azienda grava un passivo di circa 39 milioni di euro e che sono stati nominati due commissari liquidatori: l'avvocato Paolo Como, già amministratore unico della holding , e il dottor Roberto Pepe, amministratore uscente;

a partire dal 22 ottobre, come annunciato da EAV Bus Srl sul proprio sito web, sarebbero dovuti entrare in vigore nuovi orari per tutte le linee aziendali, ad eccezione della tratta di collegamento Ischia-Procida. Tuttavia, a partire da quel giorno, il servizio è stato nuovamente interrotto;

in molte città della provincia di Napoli, tra le quali quelle della penisola sorrentina, gli autobus sono rimasti nei depositi, costringendo ancora una volta gli utenti a dover ricorrere ad altri mezzi di trasporto o ad auto private;

considerato che:

la EAV Bus Srl nasce nel luglio 2007 ed opera da maggio 2008, a seguito della scissione del ramo automobilistico delle società Circumvesuviana Srl, Metrocampania Nordest Srl e SEPSA SpA;

EAV Bus Srl è un'azienda di trasporto su gomma, operante nel territorio della Campania, che, per numero di addetti e flotta disponibile, si posiziona al secondo posto in Campania per chilometri in concessione e fra le prime 15 aziende di trasporto pubblico locale su gomma in Italia;

EAV Bus Srl nasce proprio con lo scopo del potenziamento del servizio di trasporto pubblico locale su gomma di una vasta area della Campania,

si chiede di sapere quali urgenti iniziative si intenda adottare, nell'ambito delle proprie competenze, al fine di salvaguardare l'imprescindibile diritto alla fruizione del servizio di trasporto pubblico su gomma, in particolare da parte dei cittadini e degli ospiti della costiera sorrentina, garantendo anche una puntuale e corretta attività di comunicazione all'utenza di ogni variazione negli orari di svolgimento del servizio stesso.

(4-08543)