• Testo della risposta

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
S.4/07051 [Sull'Assessorato all'Ambiente della Regione Valle d'Aosta]



Atto Senato

Risposta scritta pubblicata nel fascicolo n. 179
all'Interrogazione 4-07051

Risposta. - La disciplina relativa agli organi delle Regioni a statuto speciale e ai loro componenti è contenuta nei rispettivi statuti. Questi, adottati con legge costituzionale, ne garantiscono le particolari condizioni di autonomia, secondo quanto disposto dall'art. 116 della Costituzione.

L'articolo 15 dello statuto di autonomia della Regione Valle d'Aosta, modificato dalla legge costituzionale n. 2 del 2001, ha rimesso alla legge regionale la disciplina dell'elezione degli Assessori scelti su proposta del Presidente della Giunta regionale.

In materia, la Corte costituzionale, con la recente sentenza n. 198/2012, ha evidenziato la particolare autonomia delle Regioni a statuto speciale per quanto riguarda la composizione ed il funzionamento degli organi regionali che sono disciplinati da una fonte di rango costituzionale.

Rientra, pertanto, nella prerogativa della Regione ogni determinazione in merito all'accorpamento di Assessorati.

GNUDI PIERO Ministro per gli affari regionali, il turismo e lo sport

07/09/2012