• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
S.9/01108/042 in sede di esame del disegno di legge n. 1108, di conversione del decreto-legge n. 137 del 2008, premesso che: l'articolo 4, in ottemperanza alla razionalizzazione dell'articolo 64 del...



Atto Senato

Ordine del Giorno 9/1108/42 presentato da ALBERTINA SOLIANI
martedì 28 ottobre 2008, seduta n.079

Il Senato,
in sede di esame del disegno di legge n. 1108, di conversione del decreto-legge n. 137 del 2008,
premesso che:
l'articolo 4, in ottemperanza alla razionalizzazione dell'articolo 64 del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133, che ha previsto per le scuole un risparmio di 7 miliardi e 832 milioni di euro, dispone una riduzione dell'orario a ventiquattro ore e il ritorno del maestro unico nella scuola primaria;
inoltre, il provvedimento prevede che si terrà "conto delle esigenze, correlate alla domanda delle famiglie, di una più ampia articolazione del tempo-scuola";
come prassi ricorrente le famiglie entro il 31 gennaio di ogni anno provvedono all'iscrizione dei propri figli a scuola;
attraverso i principali organi di stampa più volte il ministro Gelmini e il Presidente del Consiglio hanno dichiarato che il tempo scuola aumenterà del 50 per cento;
il Legislatore della riforma del 1990 (legge n. 148), maggiormente consapevole dell'importanza e maggiormente responsabile, aveva previsto, all'articolo 15, comma 9, della legge 5 giugno 1990, n. 148, entro quattro anni dall'approvazione, la presentazione di un rapporto sull'attuazione e sui risultati conseguiti;
il rapporto sull'attuazione della riforma della scuola elementare (DOC XXVII, n. 2 del 1996) ha permesso un monitoraggio della riforma positivo, oggi dimostrato da tutte le ricerche nazionali e internazionali sui livelli di apprendimento dei giovani, che considerano la scuola primaria uno dei segmenti educativi più accreditati,
impegna il Governo:
a riferire al Parlamento, entro due mesi dalla chiusura delle iscrizioni dei bambini alla prima classe della scuola primaria, prevista entro il 31 gennaio 2009, gli effetti applicativi della norma fornendo i dati concernenti le domande delle famiglie rispetto ai vari moduli (24, 27, 30 ore e tempo pieno) e il numero delle domande effettivamente accolte;
a presentare, annualmente, un rapporto sull'attuazione del provvedimento in esame.
(numerazione resoconto Senato G4.110)
(9/1108/42)
SOLIANI, RUSCONI, GARAVAGLIA MARIAPIA, BASTICO, CERUTI, FRANCO VITTORIA, MARCUCCI, SERAFINI ANNA MARIA, VERONESI, VITA, ZAVOLI