• Testo della risposta

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.4/11168 [Manifestazione per l'inaugurazione della scuola interforze di polizia a cavallo di Burgos, Sassari]



Atto Camera

Risposta scritta pubblicata lunedì 6 agosto 2012
nell'allegato B della seduta n. 677
All'Interrogazione 4-11168 presentata da
FEDERICO PALOMBA
Risposta. - La cerimonia di inaugurazione della scuola aperta per i servizi a cavallo di foresta Burgos in provincia di Sassari, avvenuta il 7 marzo 2011, si è svolta all'interno dell'Aula magna dell'istituto, a causa di previste avverse condizioni meteorologiche.
Per la limitata capienza dell'aula si è resa necessaria la riduzione del numero degli invitati. Di conseguenza hanno partecipato all'evento, il sindaco, il vice sindaco e il presidente del consiglio comunale di Burgos, il presidente della regione Sardegna, il presidente della provincia di Sassari, nonché i rappresentanti regionali e provinciali delle forze di polizia.
Lo stesso giorno, presso la struttura, ha avuto inizio il primo corso di perfezionamento per i servizi a cavallo, riservato ai funzionari della carriera direttiva appartenenti alle varie forze di polizia.
Il sindaco di Burgos ha smentito di aver rilasciato dichiarazioni sul mancato invito degli esponenti della sua giunta comunale, e pur avendo invitato la redazione del quotidiano La Nuova Sardegna a rettificare l'articolo contenente le presunte doglianze sull'episodio, non ha ottenuto riscontro nel senso auspicato.
In merito al quesito posto dall'interrogante circa le ricadute occupazionali si precisa che, ad oggi, sono impiegati presso la scuola due medici veterinari dell'Agris Sardegna, cinque unità di personale dell'impresa incaricata di gestire la mensa obbligatoria di servizio, due persone alle dipendenze dell'impresa che fornisce il servizio di pulizia e circa una decina di operai dell'ente foreste che si occupano della manutenzione del verde.
Inoltre, con cadenza trimestrale, due dipendenti dell'Agris provvedono al ritiro dello stallatico ed alla fornitura del foraggio.

Il Sottosegretario di Stato per l'interno: Carlo De Stefano.