• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN COMMISSIONE

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
S.0/03426/037/ ... [Infrastrutture viarie nel Sud]



Atto Senato

Ordine del Giorno 0/3426/37/0810 presentato da SALVO FLERES
martedì 31 luglio 2012, seduta n. 014

Il Senato,
premesso che:
la legge 21 dicembre 2001, n. 443, Delega al Governo in materia di infrastrutture ed insediamenti produttivi strategici ed altri interventi per il rilancio delle attività produttive, conosciuta anche come Legge Obiettivo, è lo strumento legislativo che stabilisce procedure e modalità di finanziamento per la realizzazione delle grandi infrastrutture strategiche in Italia per il decennio dal 2002 al 2013;
il programma del 21 dicembre 2001 prevede stanziamenti in un decennio per complessivi 125,8 miliardi di euro (circa 12 miliardi di euro l'anno), coperti per 43,2 miliardi di euro con risorse disponibili e da coprire per 82,6 miliardi di euro con risorse da raccogliere o attraverso nuovi stanziamenti pubblici o attraverso l'intervento di "partner" privati;
a dieci anni, dunque, dall'approvazione della, legge n. 443 del 2001, quadro normativo che avrebbe dovuto rilanciare le grandi opere strategiche, il piano sulle infrastrutture risulta completato nella misura di appena il 20 per cento, mentre per il restante 55 per cento delle opere il cantiere non è mai stato avviato;
molte delle critiche riguardano il fatto che le opere previste dalla legge non sono finanziate. Questo rischierebbe di far avviare contemporaneamente un gran numero di progetti senza poi avere la possibilità reale di concluderli se non aumentando la spesa pubblica;
se l'intento originario era quello di dare una svolta al ritardo infrastrutturale del Paese, puntando su pochi interventi strategici irrinunciabili e stabilendo costi e tempi certi, con la Legge Obiettivo non si è realizzato, purtroppo, quanto in essa previsto,
impegna il Governo
a concentrare le risorse per accelerare gli interventi sulle infrastrutture esistenti, con particolare riguardo alle infrastrutture viarie nel Sud del nostro Paese.
(0/3426/37/0810)
FLERES, VIESPOLI, CENTARO, FERRARA, POLI BORTONE, SAIA