• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN COMMISSIONE

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
S.0/03402/038/ ... [Prorogare il termine entro il quale le imprese devono effettuare la verifica di sicurezza degli impianti]



Atto Senato

Ordine del Giorno 0/3402/38/13 presentato da GIAN CARLO SANGALLI
giovedì 26 luglio 2012, seduta n. 363

"La 13a Commissione permanente,
premesso che:
il decreto-legge in conversione, nell'introdurre "Interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici che hanno interessato il territorio delle province di Bologna, Modena, Ferrara, Mantova, Reggio Emilia e Rovigo, il 20 e il 29 maggio 2012", fissa tra le priorità quelle di realizzare in tempi rapidissimi una piena ripresa di tutte le attività produttive e un altrettanto rapido ritorno alle normali condizioni di vita e di lavoro delle comunità cosi duramente colpite dal terremoto;
il decreto-legge in conversione fissa in sei mesi il termine entro il quale le imprese devono effettuare la verifica di sicurezza degli impianti;
considerate le attuali difficoltà nel ripristino delle condizioni minime di vita produttiva delle imprese e delle popolazioni colpite dal sisma;
impegna il Governo:
ad assumere idonee iniziative volte a prorogare il termine entro il quale le imprese devono effettuare la verifica di sicurezza degli impianti, garantendo loro un termine più congruo a tale scopo rispetto ai 6 mesi attualmente previsti."
(0/3402/38/13)
SANGALLI, BARBOLINI, BASTICO, BERTUZZI, GHEDINI, MERCATALI, PIGNEDOLI, SOLIANI, VITALI, BUBBICO, GARRAFFA, ARMATO, FIORONI, DE SENA, TOMASELLI, BIONDELLI